27 luglio 2017 | numero 148

Un progetto del Centro Nazionale Trapianti

Infezioni nei trapianti d’organo, lo stato dell’arte

Prevenzione, diagnosi e gestione: tre parole chiave per combattere le infezioni contribuendo in maniera significativa a migliorare i risultati dei trapianti.

Cuori con frazione d’eiezione ridotta, non sempre da scartare da multidonatore

Cuori con frazione di eiezione ridotta o borderline hanno dimostrato una significativa capacità di recupero funzionale dopo il trapianto.

Un recente studio indaga il potenziale impatto dell’EBV sullo sviluppo di linfomi non-Hodgkin in bambini sottoposti a trapianto d’organo.

 

Data: 15/09/2017
Luogo: Foggia

 
 

Data: 29/09/2017
Luogo: Torino