6 aprile 2017 | numero 133

Un progetto del Centro Nazionale Trapianti

Nei donatori viventi di rene l’obesità accresce il rischio di ESRD

Nella gestione dei candidati alla donazione di rene da vivente la condizione di obesità richiede un’attenta valutazione e un’informazione chiara sui potenziali rischi.

I progressi nella terapia intensiva rendono oggi possibile anche per i bambini più gravi sottoporsi con successo al trapianto di fegato.

Forse un giorno sarà possibile raggiungere la tolleranza dell'organismo rispetto all'organo trapiantato senza ricorrere all'immunosoppressione.

 

Data: 16/05/2017
Luogo: Bergamo

 
 

Data: 18/05/2017
Luogo: Varese