27 gennaio 2017 | numero 123

Un progetto del Centro Nazionale Trapianti

Scienza dei trapianti, cosa accadrà nei prossimi cinque anni?

In occasione del Congresso internazionale della Transplantation Society sono stati delineati i passaggi chiave che consentiranno di raggiungere, a breve, ulteriori avanzamenti nella scienza dei trapianti.

Pur essendo rara nei donatori di organi, la coccidioidomicosi, se non riconosciuta, può portare a un aumento della mortalità tra i pazienti trapiantati.

Grazie ai recenti progressi della terapia antiretrovirale oggi i trapianti di rene costituiscono un’importante realtà anche per i pazienti HIV-positivi.

 

Data: 16/02/2017
Luogo: Milano

 
 

Data: 26/02/2017
Luogo: Padova