15 dicembre 2016 | numero 119

Un progetto del Centro Nazionale Trapianti

Un paziente che ha subito una precedente procedura chirurgica cardiotoracica è candidabile al trapianto di polmone? È il dilemma clinico che si trovano ad affrontare molti programmi di trapianto in tutto il mondo.

Questo sistema di punteggio può consentire un’identificazione più oggettiva dei tumori con una biologia aggressiva e quindi essere di grande aiuto nella gestione dei pazienti trapiantati.

La combinazione di alcuni indicatori biofisici, quali la rigidità e le dimensioni delle cellule corneali, si è rivelata molto attendibile nel predire il successo del trapianto.

 

Data: 16/01/2017
Luogo: Leiden, Paesi Bassi

 
 

Data: 28/01/2017
Luogo: Innsbruck, Austria