14/02/2018

Sanremo lancia la campagna 2018 dell’AIDO

Lanciata dal Festival di Sanremo la campagna 2018 dell’Associazione italiana per la donazione di organi tessuti e cellule.

Nell’anno in cui l’AIDO festeggia il suo 45esimo di attività, Claudio Baglioni, che ha donato la canzone “La vita è adesso”, la magia di Sanremo, fatta di musica, di canzoni e di poesia, fa dunque spiccare il volo del messaggio sulle ali della solidarietà sociale.

Accompagnata da Gianni Ippoliti, che ha donato all’associazione uno spot con il quale si lancia la campagna d’informazione 2018, Flavia Petrin, Presidente dell’associazione, ha portato al Festival il messaggio della più grande associazione di volontariato del settore, con ben più di 1 milione 350mila soci.

La canzone di Claudio Baglioni, “La vita è adesso” è un “dono” particolarmente centrato per la cultura della donazione perché – sottolinea una nota dell’associazione – coglie appieno il senso più profondo della medicina dei trapianti: la vita è tale grazie al trapianto, non prima.

Con l’hashtag #lavitaeadesso si vuol sensibilizzare su tema di grande rilievo: quello del consenso alla donazione di organi e tessuti dopo il decesso così da ridurre la lista d’attesa di circa 9mila persone che ogni anno aspettano di poter ritornare a vivere dopo il trapianto.

Alcuni, troppi, non ce la fanno e purtroppo ci lasciano perché non sopravvivono. Aido è in campo per diffondere l’idea che una grande alleanza sociale e civile è possibile e con essa si può vincere la sfida di ridurre al minimo questa grande sofferenza.

Oggi si stima vivano una vita piena circa 45mila persone che hanno avuto il trapianto. Molte sono addirittura diventate eccellenze nello sport, altre sono tornate alla professione, agli affetti famigliari, si dedicano alla fotografia, alla pittura, alla musica, agli hobby. Sempre con più energia di prima. Dentro di loro c’è infatti il fuoco della vita ritrovata che induce a “donarsi”, a dedicare parte del proprio tempo agli altri.

Flavia Petrin conclude ricordando che oltre a raccogliere le manifestazioni favorevoli alla donazione, Aido è partner del progetto denominato “Una scelta in comune”; progetto che prevede la possibilità di esprimersi, rispetto al dono, in modo positivo o negativo, all’atto del rinnovo o rilascio della carta di identità dei cittadini maggiorenni.

«Ci fa piacere sottolineare che nel Comune di Sanremo questo progetto è già attivo. Voglio pensare che le persone sappiano informarsi, raccogliere documentazione, riflettere, affinché la scelta che andranno a fare sia consapevole», ha concluso Petrin.

Fonte: Vita

 

 

1 Commento:


  • By Katy 15 Feb 2018

    Salve. Volevo far notare che prima di Baglioni sono stati Annalisa Minetti e Toto Cotugno a cantare circa tre anni fa una canzone sul dono e sui trapianti “Ancora vita “, scritta dal grande compositore e amico Andrea Mercurio, il quale l’ha gentilmente donato alla Nazionale Italiana Calcio Trapiantati che con molto orgoglio ne ha fatto il proprio inno.

Lascia un commento



Cerca nel sito

Copyright © 2015 - Un progetto del Centro Nazionale Trapianti - Una produzione Think2it