08/03/2018

Al via la terza edizione degli “Stati Generali della rete trapiantologica italiana”

Si sono aperti a Roma gli “Stati Generali della rete trapiantologica italiana”, una due giorni dedicata ai medici, infermieri e operatori sanitari coinvolti nel processo di donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule staminali emopoietiche nel nostro Paese.

L’incontro, giunto quest’anno alla terza edizione, si svolge presso il centro congresso di “Roma Eventi- Piazza di Spagna” e vede la partecipazione del Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, con un intervento nella mattinata dell’8 marzo.

Gli oltre 300 partecipanti agli “Stati Generali” discuteranno dei più innovativi programmi della Rete Nazionale Trapianti, come la donazione a cuore fermo e la perfusione degli organi, e approfondiranno gli ultimi documenti di indirizzo emanati in questi ultimi mesi, tra cui le raccomandazioni sull’idoneità clinica del donatore di organi e tessuti, i nuovi modelli organizzativi per il procurement e i requisiti minimi per l’autorizzazione delle strutture che eseguono i trapianti.
Nel corso della due giorni, si affronteranno anche altre importanti attività e programmi della Rete Nazionale Trapianti con l’obiettivo di incentivare il confronto e lo scambio tra tutti i professionisti presenti, valorizzare le buone pratiche esistenti a livello regionale e locale e sviluppare nuove sinergie.

Infine, si aprirà anche una finestra sull’Europa, di cui il nostro sistema rappresenta un punto di riferimento in termini organizzativi, gestionali e qualitativi; si parlerà, infatti, dello sviluppo futuro di programmi di trapianto sovranazionali, come quello “cross-over” per il rene.
Si ricorda che l’anno appena concluso ha fatto registrare un vero e proprio record per le donazioni e i trapianti nel nostro Paese; nel 2017 i donatori di organi sono aumentati del 9% rispetto all’anno precedente e i trapianti del 6% rispetto al 2016. Questi risultati sono il frutto di una visione di sistema che, negli anni, si è andata sempre più rafforzando e incentivando, attraverso un lavoro sinergico con le Regioni e i coordinamenti locali e la promozione di momenti di confronto quali gli “Stati Generali”.

Il programma dettagliato dell’incontro è disponibile su www.statigeneralitrapianti.org

 

Non ci sono ancora commenti, Ma puoi inserire il primo



Lascia un commento



Cerca nel sito

Copyright © 2015 - Un progetto del Centro Nazionale Trapianti - Una produzione Think2it