Le Joint Action della Call 2017 del Programma Salute Pubblica

Data di emissione:
Data di scadenza:11/05/2017
Argomento:La Commissione Europea il 26 gennaio 2017 ha adottato il Workplan 2017 nell’ambito del Terzo Programma di Salute Pubblica 2014-2020. Con l'adozione del terzo programma si apre una nuova fase di sostegno agli interventi a favore della salute pubblica nell'Unione Europea. Tra le varie Joint Action proposte segnaliamo le seguenti: La Joint Action on health inequalities ha l’obiettivo di sviluppare un quadro politico chiaro con azioni e raccomandazioni per l'attuazione locale e l’implementazione a livello nazionale e regionale, al fine di combattere le disuguaglianze in salute e di sostenere i sistemi sanitari affrontando le sfide legate all’integrazione dei gruppi vulnerabili. Il lavoro dovrà concentrarsi sull’individuazione e l'attuazione di politiche e pratiche che possono contribuire ad una riduzione delle disuguaglianze sanitarie. Il Budget previsto è 2.500.000,00 €. La Joint Action Innovative Partnership on Action against Cancer dovrà rafforzare la prevenzione del cancro attraverso programmi basati sullo screening dei tumori, sviluppando ulteriormente i principi della raccomandazione 2003 sullo screening dei tumori, con particolare attenzione a screening genetico e medicina personalizzata. L'azione sarà mappare tutte le linee guida esistenti in materia di trattamenti innovativi sul cancro e creare una banca dati accessibile per i professionisti. Il Budget previsto è 4.500.000,00 €. La Joint Action supporting the eHealth Network ha lo scopo di facilitare l'assistenza sanitaria transfrontaliera all'interno dell'UE, superare le barriere nella realizzazione di soluzioni digitali nei sistemi sanitari degli Stati membri e fornire il sostegno politico necessario per l'infrastruttura eHealth Digital Service Infrastructure (eHDSI) con l’obiettivo di attuare la Strategia per il Mercato Unico Digitale della Commissione per quanto riguarda l'interoperabilità e la standardizzazione. L'azione comune sarà coordinare le posizioni dello Stato membro, supportare attività che riguardino lo scambio di dati sanitari tra gli Stati membri, indagare su una soluzione sostenibile per attuare lo scambio di dati continuo anche oltre il 2020, sostenere l'attuazione del Piano d'Azione eHealth 2012-2020. Il Budget previsto è 2.700.000,00 €. La Joint Action on Health Information towards a sustainable EU health information system that supports country knowledge, health research and policy-making ha come obiettivo: a) portare alla creazione di un consorzio per un'infrastruttura europea di ricerca (ERIC) sulla Health Information; b) coordinare tutte le reti di esperti in materia di informazione sanitaria sviluppate dal BRIDGE garantendo la loro transizione al consorzio ERIC; c) facilitare il coinvolgimento degli Stati membri nel Consorzio ERIC e agire di concerto con gli Stati membri che non sono attualmente parte del processo. Infine, sostenere la fase di start-up del consorzio una volta attivato. L'impatto principale atteso è una solida e sostenibile infrastruttura sull'informazione sanitaria dell'UE (ERIC) facilitando la ricerca e le politiche di salute evidence-based negli Stati membri. Il Budget previsto è di 4.000.000,00 €.
Scopri tutto:Maggiori informazioni

Non ci sono ancora commenti, Ma puoi inserire il primo



Lascia un commento



Cerca nel sito

Copyright © 2015 - Un progetto del Centro Nazionale Trapianti - Una produzione Think2it